+39 06 7017104    info@bookingfax.it
blog bookingfax

Se il medium definisce la credibilità del messaggio: ecco i canali di comunicazione di cui gli italiani si fidano di più

Fonte Event Report

Canale e contenuto della proposta pubblicitaria sono ormai indissolubilmente legati e si influenzano reciprocamente.

Anzi, è proprio il touch point scelto per veicolare il messaggio a costituire motivo di credibilità”. Così Giovanni Fantasia, amministratore delegato di Nielsen Italia, commenta i risultati dell’indagine Trust in advertising che la società di ricerche e consulenza ha condotto in 60 paesi per sondare il livello di fiducia dei consumatori non solo nel messaggio pubblicitario in sé, ma anche nel canale attraverso cui è diffuso.

Dall’indagine emerge che gli italiani si fidano prima di tutto del passaparola: il 74% dei considera infatti credibili i consigli di conoscenti diretti e il 64% i commenti postati sui social network (passaparola digitale).

Che la credibilità del messaggio sia determinata anche dal canale che lo veicola è confermato dai trend dell’online: “Pur non essendo ai vertici della fiducia riposta dai consumatori, la pubblicità online preceduta dalle raccomandazioni di amici e dai commenti in rete è in grado di accompagnare il consumatore così da vicino da incentivarlo ad acquistare il prodotto” commenta Fantasia. “Grazie a smartphone e tablet, inoltre, il web advertising si rivela una fonte così flessibile e svincolata da spazio e tempo da essere più performante nelle decisioni di acquisto rispetto ai mezzi considerati più credibili”.

Cookies

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

. ACEPTAR